Carta Birre

VIVALDI
La nostra chiara per le quattro stagioni ha note di luppolo mezzo-forti, sia nobili che erbacee, ben legate dall’accompagnamento soave di un malto profumatissimo. Abbiamo usato varietà di diversi paesi e tipiche di diversi stili, a comporre quella che è la nostra personale sinfonia. Secca, dissetante, profumata, di quell’amaro giusto che non vuole punger troppo, è una birra che vive di sogni allegri. A L C . V O L . = 4 , 8 %

ROSSELLA
La birra ha sempre svolto la funzione di alimento, oltre che di bevanda, venendo talvolta soprannominata “pane liquido”. La nostra Rossella vuole celebrare questa storica importante funzione: portare nutrimento. E così il suo aroma è quello degli orzi, tostati a vari gradi e poi miscelati, il colore è quello del focolare, il grado alcolico di un buon tepore ma non spossante, restando il boccale di agilissima beva. A L C . V O L . = 5 , 4 %

VIN D'ORZO
La birra che scalda l’inverno. Mia nonna beveva il caffè d’orzo con un goccio di vino, qualcun altro con la scorzetta di limone infusa. L’ispirazione per questa Doppelbock di orzo tostato e cedro del Garda viene da queste vecchie usanze: una bevanda che scalda il cuore, ricorda vecchi momenti, eccetera... Insomma sa come renderti felice. A L C . V O L . = 8 , 5 %

DELLE ERBE
La primavera è anzitutto una questione di olfatto, il primo senso che nasce e che richiama alla vita tutti gli altri. In primavera si esce nuovamente ad odorare l’aria aperta; i fiori le erbe gli arbusti tutti: profumano, come una felice ricorrenza. E così profuma la nostra Birra delle Erbe, cucinata con cose raccolte nei monti e sulle colline attorno al lago, mentre ci risvegliamo dal placido e sedentario inverno. A L C . V O L . = 5 , 8 %

DELLE LUCCIOLE
Le lucciole nei campi, un portico alla sera, fa ancora caldo e una fresca birra è l’epifania di questo momento. Noi abbiamo pensato ad uno stile particolare per questa bevanda di grano: ci mettiamo i limoni del nostro Lago. L’acidulo fruttato e la freschezza, una tecnica compositiva a mezza via fra blanche e weizen le conferiscono un carattere che l’ha resa fra le più apprezzate dagli amici nel periodo in cui la cuocevamo sulla stufa (pensate che meraviglia ad agosto). Rinfrescatevi. A L C . V O L . = 4 , 5 %

OMBRETTA
Una collaborazione Birra Felice & Fratelli Trevisani, questa birra a fermentazione spontanea parte dal mosto bianco della prima vendemmia. Maturata in botti di legno, è pensata per maturare a lungo o anche per bersela subito come birra novella. Sarà un
buon motivo per non temere l’arrivo dell’autunno.
ALC.VOL.=8,4%